Il pensiero dialogico narrato dagli esperti

Quando si impara ad usare le voci come risorse e capacità del pensiero 

 Margherita

Margherita ha scoperto di essere una pensatrice dialogica al liceo; in un momento particolarmente difficile della sua vita dove confondeva lo“stare da sola” con “l'essere sola”. Il percorso non è stato facile e ci sono stati alti e bassi, ma ora Margherita si è laureata in psicologia e vive la sua vita serena, sviluppando la sua passione per l’equitazione e lavorando in alcune aziende di famiglia. Quello che una volta sembrava essere un problema impossibile da risolvere, ora è diventato la sua forza più grande.

Domenico

Domenico era a pochi passi dal suo traguardo universitario quando inizia a sentire la voce del demonio che lo insulta e minaccia. Un percorso doloroso, attraverso il quale si rende conto che quella che udiva come voce esterna, era il prodotto del suo pensiero, attraverso il quale cercava di far emergere il coraggio e la ribellione alla sopraffazione, che non era riuscito a tirar fuori alle scuole superiori quando lo bullizzavano e accettava in silenzio di diventare vittima della cattiveria altrui.

 Domenico

Maddalena

Possono bastare i soldi, la salute e la bellezza per renderci felici? Maddalena ci insegna che spesso, la nostra felicità è nella ricerca di coerenza tra la nostra vita e i nostri valori; e quando si vive di contraddizioni non desiderate, le voci possono essere un valido aiuto per farci capire che dobbiamo cambiare qualcosa nella nostra vita. Anche Maddalena è una pensatrice dialogica, anche se per un po' ha pensato che le sue voci fossero il sintomo di una malattia mentale.

IT. 3496453762 - AT. 0043.69917353604

©2019 di ediveria. Creato con Wix.com